La Puffetta

L’avete richiesta, l’avete voluta ed ecco a voi: la Puffetta !!!

20170728_093819_1

Dolce, benevola, premurosa e carina la nostra nuova amica fa la sua prima apparizione nel 1966 sul settimanale Spirou disegnata da Peyo il papà dei puffi.

20170728_120948

Puffetta viene creata dal mago Gargamella per portare scompiglio nel villaggio dei Puffi che fino al suo arrivo, sono tutti maschi. All’inizio ha i capelli neri, ed è piuttosto bruttina ed esegue gli ordini del mago,ma Grande Puffo la aiuterà a diventare buona trasformandole l’aspetto con una magia che la farà diventare bionda, carina ed elegante al punto tale che tutti i puffi si innamoreranno perdutamente di lei.

20170728_093314

E come dare loro torto ? Lei è troppo puffa !!!!

Annunci

86 comments

  1. Mancava da un po’ sulle tue pagine un personaggio femminile che facesse alzare il testostOVOne! Presenza femminile che dona sicuramente un che di patinato. Insomma, finalmente un po’ di gossip e di pepe(che con l’OVa sode ci sta daDdio)!
    La Puffetta l’ho salvata non sai quante volte in un vecchio videogioco per Colecovision: grafica fuori parametro con sprite enormi e molto fedeli al fumetto Peyo, la musica fuori parametro dall’iniziale Simply Gifts (brano di musica popolare americano poco noto da noi, ma famosissimo in USA) alla Pastorale di Beethoven.
    Insomma con la Puffetta ho passato interi pomeriggi. Lei farà finta di non ricordarsi di me, ma si sa che gnoccOve hanno tutte la puzza sotto al guscio.

    Liked by 3 people

      1. Mi ha(i) fatto venire voglia di ricordare i bei tempi (evidentemente non ancora “andati”) dei pomeriggi passati con il Colecovision, la cassetta degli Schtroumpfs (avevo una versione francese non so come arrivata in Italia). Sottoposta all’attenzione dei nanerottoli ha riscosso grande interesse e successo. Non c’è niente da fare: tira più un guscio di Puffa, che un carro di caramelle

        Mi piace

  2. Deliziosa come sempre…
    Pensando un po’ alla storia, la vedo un po’ discriminatoria: perchè le more devono essere bruttine e cattive? Un po’ come le bionde sono tutte oche… I dilemmi della domenica pomeriggio!!! 🙂
    Buona giornata 🙂

    Mi piace

  3. E questo è stato l’inizio della distruzione dove le bionde sono classificate belle e dolci x definizione e le more brutte e cattive eh eh eh eh non conoscevo questa rivista…. anche tu nascondi tanti segreti eh…. mi ti immagino un po come me…. accumulatore compulsivo…. può sempre tornare utile eh eh eh faccio x ridere ^.^

    Mi piace

    1. Ma è vero ….,.Peyo il papà il papà dei puffi venne accusato di misoginia per questa teoria che, come dici giustamente tu, portò un pò di maretta nel mondo dei fumetti.
      Accumulatore compulsivo ? Nooooo, semmai collezionista di fumetti e gran lettore sono capace di passare dall’ Uomo Ragno a Umberto Eco passando per la Christie…….diciamo che in qui in casa i libri la fanno da padrone…..
      Un salutone e a presto 😀

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...