Autore: Pupazzovi

Così come Obelix consegna i suoi menhir io consegno a voi i miei piccoli, colorati e panciuti amici Pupazzovi...

L’Immacolata Concezione

Oggi 8 dicembre, festa dell’Immacolata come vuole la tradizione, anche se ormai moltissimi lo fanno prima, si  possono iniziare a decorare le nostre case con gli alberi di Natale e allestire i presepi.

Tutto però ha avuto inizio con la visita di un angelo nell’umile dimora di una giovane fanciulla di Nazaret.

20171207_192244 (1)

L’angelo le ha portato l’annuncio che la fanciulla sarebbe stata la madre del figlio di Dio. Da quel momento, con il si di Maria, ha avuto inizio una storia che ancora adesso continua………

A tutti:” Buona festa dell’Immacolata !!!”

Annunci

Festa !!!

C’è gran fermento oggi nel paese dei Pupazzovi.

20171201_181339

La popolazione è riunita nella piazza principale per ascoltare il Sindaco Pupazzovetti .

20171201_181408

Con il suo discorso il nostro amato SindacOvo vuole festeggiare il nostro blog  che ha compiuto due anni.

anniversary-2x (1)

Per celebrare questa ricorrenza i Pupazzovi hanno deciso, per ringraziare tutti quanti gli amici che li hanno seguiti con così’ tanta simpatia via WordPress, FaceBook, Instagram e Twitter di intitolare loro la piazza principale della loro città che da questo momento si chiamerà:”Piazza FollOver”

20171201_181651

                                 EVVIVA !!!

Justice League

Mentre nelle sale cinematografiche imperversa il film dedicato al super gruppo Dc anche i pupazzovi hanno pensato di proporvi la loro versione.

20171122_154357

Ed eccovi : Superman l’ultimo figlio di Krypton,  Wonder Woman l’amazzone guerriera e Batman il crociato incappucciato di Gotham City.

20171122_154500

E ancora: Flash il velocista scarlatto,  Aquaman il re di Atlantide e Cyborg l’uomo macchina.

20171122_154609

Con eroi come questi il mondo può sicuramente tirare un respiro di sollievo!

Tintin

Nato dalla fantasia del disegnatore Hergè,Tintin fa la sua comparsa nel mondo dei fumetti nel 1929 .

Il nostro nuovo amico è un giovane reporter belga, protagonista di avventure in ogni parte del globo .

IMG_20160605_205038

Sempre alle prese con avvincenti enigmi da risolvere e pronto a viaggiare in ogni parte del mondo, lo vediamo a bordo di una mongolfiera alla ricerca di chissà quale importantissimo tesoro, oppure alle prese con una terribile minaccia.

IMG_20160605_205302

Insomma, per Tintin l’avventura è il suo pane quotidiano.

 

 

La baita

Se un giorno vi capitasse di prendere la strada per :”Pian del Pupazzovo” sicuramente a un certo punto troverete anche una piccolo baita con i tetti in pietra e il balcone in legno abitata da una famiglia di serena gente di montagna.

20171110_181841

Teresa e Margherita, madre e figlia , stanno aspettando il ritorno di Giovanni dai campi.

20171110_181622

Eccole sull’uscio di casa intente a a fare gomitoli di lana con la quale durante l’inverno Teresa farà maglioni e scialli di lana per il genero e la figlia.

20171110_181706

Margherita invece non vede l’ora di veder sbucare dal bosco Giovanni dopo una lunga giornata di lavoro….

20171110_181710

Eccolo !

20171110_181801

La giornata allora sta per finire e presto i nostri tre amici si ritireranno nella loro casetta allietata dal tepore della stufa e dalla buona cena che li aspetta.

Amelia, la fattucchiera che ammalia…….

Ancora non si sono spenti gli echi di Halloween, nell’aria risuonano ancora terrificanti ululati e risate spaventose …. Potevamo noi di Pupazzovi essere da meno ?

ASSOLUTAMENTE NO !!!!!

Oggi è venuta a trovarci una strega di prima categoria: Amelia  la fattucchiera che ammalia !!!!

20171031_212018.jpg

Creata nel 1961 dal grande Carl Barks la nostra strePapera o stregOva (come preferite ), in compagnia del corvo Gennarino sta preparando uno dei suoi soliti magici intrugli per potere derubare quel vecchio taccagno  di Paperone della numero uno, la sua moneta portafortuna.

20171031_211755

Riuscirà  la nostra strega nei suoi terribili intenti ?

Io penso proprio di no !!!!!

 

Asterix e Obelix

Direttamente dalla sezione vintage , in onore dell’ uscita del loro attesissimo ultimo album avvenuta giovedì……

download (14)

tornano a trovarci qui su Pupazzovi, realizzati da mio fratello negli anni 80: “Asterix e Obelix “

20171025_163545

Ed ecco Asterix, il piccolo grande guerriero, con i suoi baffoni gialli e la sua piccola borraccia con la pozione magica del druido, capace di infondergli forza sovrumana.

20171025_163445

Poteva mancare all’appello il buon vecchio Obelix? ASSOLUTAMENTE NO!!!!

20171025_163621

Ed eccolo qui, con i suoi braghettoni, il suo menhir  e la sua insaziabile fame di cinghiali.

20171025_163630

Insomma…… i nostri due amici sono tornati sicuramente per restare.Valenti guerrieri che non temono nulla hanno forse paura di una sola cosa: ” Che il cielo cada loro sulla testa “. Ma questo si sa, non accadrà mai……

Francesca la lavandaia

Oggi vorrei proporvi un piccolo raccontino che l’amica kethuprofumo del blog eternamenta mi ha inviato dalla lontana Mosca sui Pupazzovi. Oltre al ringraziarla ve lo propongo con grande piacere…..

 

FRANCESCA LA LAVANDAIA

Nel bel paese di Pupazzovarra vive Francesca la Lavandaia.

20171020_155730

E’ molto carina e sempre allegra. Ogni giorno si sveglia molto presto e comincia il suo lavoro difficile con  gran piacere nel giardino piccolo della sua casa.

20171020_154828

A Francesca piace cantare. Lei sa molte canzoni popolari e le canta molto bene. La sua voce melodiosa attrae il popolo di Pupazzovarra. Alberto lo Spazzino è il primo che passa davanti alla sua casa a saluta Francesca con un fischio, togliendosi il suo berretto.

20171020_194220.jpg

Poi appare il Panettiere con sua moglie. Loro vanno senza fretta verso la loro panetteria.

20171020_155148

Marco il Postino regala alla bella lavandaia un fiore di campo e una brioche con la marmellata di albicocche.

20171020_154914

Francesca è molto contenta e fa qualche chiacchiera con lui. Poi fa un intervallo per la colazione nel suo bel giardino. A lei piace osservare come Pupazzovarra si sveglia, la gente appare in strada pensando ai fatti propri, i bambini corrono a scuola.

Paolo il Carpentiere,  spia la bella lavandaia dai cespugli. E’ innamorato di Francesca da tempo. Lui sa che è sposata con un famoso esploratore Ferruccio Gamberettovo, ma non perde la speranza.

20171020_154934

I giorni della bella Lavandaia-Cantante passano nella fatica. Ma Francesca ama il suo lavoro, credendo che sia il più importante nel mondo. Ci sono sempre i profumi dolci di lavanda e di sapone di marsiglia, che si diffondono attorno alla sua casa insieme a un alone di magia. Magia che nasce solo là dove la felicità significa fare ciò che ti piace.

P1018625

Cristoforo Colombo

Il 12 ottobre è stato ricordato lo sbarco di Cristoforo Colombo a San Salvador nel 1492.

20171013_185744

La scoperta dell’America avviene proprio con questo sbarco.

 20171013_185900

Possiamo proprio dire che oggi i Pupazzovi hanno realizzato il proverbiale: ” Uovo di Colombo ” !!!!

E il resto è storia……

San Francesco

Il 4 ottobre è stato festeggiato San Francesco d’Assisi, grande figura di santo ancora attualissima al giorno d’oggi.

20171004_193024

I Pupazzovi e il sottoscritto lo vogliono ricordare con la sua bellissima preghiera: “Il cantico delle creature”.

Altissimo, Onnipotente Buon Signore, tue sono la lode, la gloria, l’onore ed ogni benedizione.
A te solo Altissimo, si addicono e nessun uomo è degno di pronunciare il tuo nome.
Tu sia lodato, mio Signore, insieme a tutte le creature specialmente il fratello sole, il quale è la luce del giorno, e tu attraverso di lui ci illumini.
Ed esso è bello e raggiante con un grande splendore: simboleggia te, Altissimo.
Tu sia lodato, o mio Signore, per sorella luna e le stelle: in cielo le hai formate, chiare preziose e belle.
Tu sia lodato, mio Signore, per fratello vento,e per l’aria e per il cielo; quello nuvoloso e quello sereno e ogni tempo
tramite il quale dai sostentamento alle creature.
Tu sia lodato, mio Signore, per sorella acqua, la quale è molto utile e umile, preziosa e pura.
Tu sia lodato, mio Signore, per fratello fuoco, attraverso il quale illumini la notte. E’ bello, giocondo, robusto e forte.
Tu sia lodato, mio Signore, per nostra sorella madre terra, la quale ci dà nutrimento, ci mantiene e produce diversi frutti con fiori colorati ed erba.
Tu sia lodato, mio Signore, per quelli che perdonano in nome del tuo amore e sopportano malattie e sofferenze.
Beati quelli che le sopporteranno in pace, perchè saranno incoronati.
Tu sia lodato, mio Signore, per la nostra morte corporale, dalla quale nessun uomo vivente può scappare:
guai a quelli che moriranno mentre sono in situazione di peccato mortale.
Beati quelli che la troveranno mentre stanno rispettando le tue volontà,
perché la seconda morte, non farà loro male.
Lodate e benedicete il mio Signore, ringraziatelo e servitelo con grande umiltà.                  

20171004_192124