Senza categoria

La scuola

C’era una volta una coccinella, era così bella, colorata e simpatica e viveva in una casa un pò strana:era una grande foglia .

Tutte le mattine la coccinella se ne andava in giro a trovare i suoi amici: una formica

una lumaca

e una farfalla.

Vivevano tutti beatamente in un bosco vicino ad un piccolo paese.

Nel paese vivevano alcuni bambini e alla coccinella piaceva guardarli giocare.

Giocavano spesso a nascondino, a palla prigioniera o a calcio. Alla coccinella piacevano molto quei bimbi e in qualche modo si era affezionata a loro. Avevano notato che, ultimamente, erano preoccupati per qualcosa e girando loro intorno aveva capito che la loro preoccupazione era dovuta all’inizio della scuola primaria. La coccinella non si spiegava il motivo di tanta agitazione…..aveva capito che in questa nuova scuola i suoi amici avrebbero imparato tante cose nuove, quindi avrebbero dovuto essere felici e non preoccupati. Ebbe l’idea di accompagnarli ogni mattina a scuola: era sicura che la sua presenza li avrebbe rallegrati e aiutati a non pensare troppo…… e sicuramente avrebbe portato loro fortuna visto che le coccinelle erano considerate dei portafortuna delle persone….

Quel compito divenne per la coccinella l’incombenza più importante della giornata ; i bimbi ogni volta cantavano questa filastrocca:”Coccinella vola vola, insegnami la strada per andare a scuola”. Da quel momento i bambini iniziarono ad andare a scuola felici e senza pensieri accompagnati dalla dolce coccinella.

Buon primo giorno di scuola: frasi, immagini e gif di auguri per Facebook e  WhatsApp - Cultura e Spettacoli - La Città di Salerno

Mr. Magoo

Quincy Magoo è un ricco pensionato, basso, calvo e particolarmente miope per non dire cieco come una talpa, caratteristica, questa, fondamentale nel caratterizzare il personaggio e alla base degli eventi che lo vedono protagonista, in genere senza che si renda mai conto dei pericoli che corre, dai quali scampa ogni volta si salva per puro caso. 

 Protagonista di una serie di cortometraggi animati il nostro simpatico vecchietto è stato ideato nel 1949 da John Hubley per la United Production of America uno studio di animazione costituito da disegnatori fuoriusciti dalla Disney.

Una cosa è certa, per arrivare tra noi di disastri ne ha combinati un infinità, noi gli vogliamo bene lo stesso, ma se si comprasse un paio di occhiali sarebbe meglio…….

Il Rocciamelone

Il mio Ferragosto lo scorso sabato è stato assolutamente un modo alternativo per passare la giornata perchè con gli amici Roberta e Fabrizio mi sono recato al Rocciamelone in Val di Susa, il santuario più alto d’Europa con i suoi 3538 metri di altitudine !!!!

Dire che è stata dura è dire poco , ma la soddisfazione di arrivare e trovare la statua della Madonna che domina la vallata è enorme !!!

La statua si trova in cima dal 1899 ed è stata realizzata grazie a una sottoscrizione  lanciata dal direttore del giornale per bambini “Innocenza”, Giovanni Battista Ghirardi, il quale pubblicò un articolo dove lanciava una raccolta di fondi necessari alla realizzazione di una statua dedicata alla Vergine chiedendo l’aiuto dei bambini, e non dei ricchi.

Fu lanciata una sottoscrizione da 10 centesimi: in cambio il nome di ciascuno dei piccoli benefattori sarebbe stato annotato in un apposito volume, collocato nel basamento della statua. Da allora la statua domina la Valle con il suo sguardo materno e protettivo.

Il mio post di oggi vuole essere un piccolo ma sentito omaggio verso questa statua e ciò che rappresenta.

Ciao Madonnina !!!!

Buon Anno !!!!

Nel palazzo presidenziale fervono i preparativi per il messaggio di fine anno di questa sera del Presidente.

20191231_112716

Il fidato corazziere davanti allo studio del capo dello Stato è fiero ed impettito per il compito che gli è stato affidato.

Ecco il Presidente !!!!

20191231_112442

“Auguri a tutti di tante cose belle per voi e le vostre famiglie……”

20191231_112415

BUON ANNO 2020 !!!!

Nella notte di Natale…….

Con la gioia nel cuore perchè è nato Gesù bambino i pupazzovi e il sottoscritto vi vogliono fare i più sinceri auguri di buon Natale con questa filastrocca scritta dalle mie due allieve Giulia e Alessia

(brave bambine !!!!)

 

Nella notte di Natale

proprio tutto è speciale.

20191224_184015

Nasce il bambino Gesù

mentre candida la neve vien giù.

Gli animali con il loro fiato scaldano il bambino appena nato.

20191224_184059

I pastori accorrono alla capanna

e insieme gli cantano una dolce ninna-nanna.

Occhio di Falco

Questa settimana è arrivato sul nostro blog Occhio di Falco, l’imbattibile arciere dell’universo Marvel.

20191011_083132

Creato per i testi dal mitico Stan Lee  e per i disegni da Don Heck il nostro nuovo amico fa la sua prima apparizione su Tales of Suspense numero 57 del settembre 1964 nientemeno che come nemico di Iron Man !!!

Risultati immagini per tales of suspense 57

Arciere in costume redentosi da un passato criminoso il nostro eroe è dotato di un vasto arsenale di frecce della più disparata foggia e dai molteplici utilizzi.

20191011_083109

Occhio di Falco è uno storico membro dei Vendicatori con un carattere sfacciato e talvolta arrogante che spesso diventa motivo di battibecchi coi compagni di squadra.

20191011_083035

Con tutti i suoi difetti resta comunque un grandissimo eroe e un portabandiera del super-gruppo dei Vendicatori .

20191011_083006

 

“Vendicatori uniti !!!”

Tanti colori….

Pelle bianca come la cera

P4223635

Pelle nera come la sera

20190913_094735

Pelle arancione come il sole

20190913_094747

Pelle gialla come il limone

20190913_094800

Tanti colori come i fiori.

20190913_095046

Di nessuno puoi farne a meno
per disegnare l’arcobaleno.

20190913_095112Chi un sol colore amerà
un cuore grigio sempre avrà.

Gianni Rodari

 

 

La principessa e il gabbiano

Queta settimana il racconto che vi propongo è frutto della fervida fantasia di Deboroh Sensitiveson piazzista di suggestioni ad alta concentrazione poetica autore del blog Antalgica Poetica che ringrazio enormemente per il dono di questa storia cucita proprio per i miei piccoli panciuti amici. Eccola….

Dopo aver resistito a lungo alla tentazione di uscire dal suo regno Aquaman si decise finalmente per una brevissima ma assai istruttiva emersione.

20190705_100555

Al rientro nelle profondità inciampo’ e cadendo sopra uno scoglio perse una delle sue magnifiche squame dorate. Poco dopo una principessa che stava passeggiando sulla riva venne colpita da un bagliore dorato proprio dove vanno a frangersi le onde

20190705_100648

La principessa si avvicinò e vide che era una scaglia piatta d’oro e restò a fissarne trasognata i magici riflessi. Passava di lì il gabbiano Nello e facendo un paio di giri sopra la principessa capì e atterrò a qualche passo da lei: “sarebbe un pendaglio fantastico per una collana …” osservò ad alta voce. “Oh sì, è così luminoso!!” disse lei.

Allora Nello si alzò in volo e si tuffò recuperandola col becco e si avvicinò zampettando con incedere trionfante verso la pricipessina Elisabeth.

20190705_100721

Gli occhi della principessina brillavano contemplando nella sua mano la lucente scaglia dorata di Aquaman appena colta dal becco di Nello

Ma proprio in quel momento emerse dalla superficie Aquaman, Nello sobbalzò e Elisabeth si sentì parecchio a disagio vedendo che il petto dell’omaccio appena emerso era coperto di una maglia di scaglie d’oro che però aveva uno strappo

20190705_100752

La principessa fece due passetti verso l’acqua e porgendo la scaglia dorata iniziò a farfugliare delle scuse imbarazzate, ma Aquaman era rimasto impressionato dalla rara bellezza adolescenziale della principessa e la guardava estasiato senza ascoltarla.

20190705_100846

Nello guardava da un’altra parte per non sembrare indiscreto.

L’omaccio degli abissi si accorse di quanto dispiacesse nel profondo alla principessina rinunciare al ciondolo, che già nella sua immaginazione aveva visto luccicare nel mezzo della sua acerba scollatura. E decise quindi di far dono ad Elisabeth della sua squama d’oro.

20190705_100824

Nello sorrise sollevato e la principessina chiese ad Aquaman di avvicinarsi. Lo baciò timidamente sulle gote, guardandolo con dolcezza negli occhi. L’omaccio retrocesse commosso verso il suo elemento, stordito dai baci e dal troppo ossigeno sparendo fra le onde.

20190705_100943

Elisabeth prese la direzione del suo palazzo accompagnata da Nello e dopo un po’ lei gli disse: “Nello, oggi ho trovato un ciondolo prezioso e raro … ma ho anche imparato qualcosa di veramente importante: che a questo mondo non esiste niente di certo e anche il sale in certi casi può essere molto dolce”

Nello fece un frullo d’ali quasi per dirsi d’accordo, salutò, guardò un’ultima volta Elisabeth e si alzò in volo.

E’ arrivata la primavera…….

La primavera sta arrivando

e tutti insieme la stiamo aspettando.

P1018688

Il 21 marzo è arrivato di già

e noi cantiamo in felicità.

P1018690

I fiori presto sbocceranno

e nei vasi entreranno.

Gli animali sono felici

e si son fatti già un sacco di amici.

IMG_20160607_205623

Ma quanto è bella questa allegria

e noi cantiamo in armonia.

P1018689

Lo gnomo della natura è con noi

e festeggia con tutti voi.

20180323_182839

Un turista sta fischiettando

mentre un bosco sta visitando.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La filastrocca sta per finire

e tutti insieme andiamo a dormire.

P1018647

Un grazie “speciale” agli autori della filastrocca di questa settimana e cioè a: Samuele, Riccardo, Sveva, Sofia, Marco e i due Edoardo.

Bravi ragazzi !!!!

Buon anno !!!!

Sapete chi è il personaggio più in vista di tutta Pupazzopoli in quest’ultimo scorcio del 2018? Ma di sicuro Pierre il più rinomato parrucchiere della città, il coiffOv più amato da tutte le pupazzove, considerato un artista perchè capace di creare straordinarie pettinature per le grandi occasioni, proprio come le maxi feste che ovunque stanno per iniziare per celebrare l’arrivo dell’anno nuovo.

20181228_152527

Tutte le pupazzove se lo contendono e in occasione dell’ imminente veglione di Capodanno vogliono tutte, ma proprio tutte farsi pettinare da lui !!!

20181228_152619

Come dite ? Volete fissare anche voi un appuntamento ? Vi conviene affrettarvi perchè mi sa che la sua agenda è fittissima !!!!

Comunque, pettinati o meno dal nostro coiffOv, tutti i pupazzovi e il sottoscritto vi augurano……

Immagine correlata