Il Joker

Il ridente lunatico. Il clown principe del crimine. Il più grande nemico di Batman. Ecco chi è il Joker. Creato da Jerry Robinson con la collaborazione di Bill Finger e Bob Kane, il nostro nuovo e colorato amico appare per la prima volta sul n. 1 di Batman del 1940 pubblicato dalla DC Comics. Con la sua pelle bianca, i capelli verdi e il sadico ghigno dipinto sul volto, l’unica , grande aspirazione di questo malvagio, ma in fondo anche simpatico criminale è di conquistare Gotham City .

20170714_091727_resized

Ma il nostro sogghignante pazzoide non potrà riuscire nei suoi criminosi intenti  se a difendere Gotham City ci sono Batman e Robin !!!

20170714_091916_resized

Anche questa volta il dinamico duo è riuscito a fermare il principe del crimine dai suoi sogni di potere……

20170714_091853_resized

Per realizzare questo JokerOvo ho preso spunto dal Joker dei telefilm degli anni 60 interpretato da Cesar Romero.

Cesar-s-Joker-the-joker-9483223-197-241.jpg

Lunatico, schizzato, pazzoide, ma in fondo simpatico…….

20170714_091749_resized

                              E’ il Joker !!!!

 

Gli gnomi

Se in queste calde giornate estive vi capitasse di fare una passeggiata nel bosco fate moooooooooolta attenzione perchè potreste incontrare delle simpatiche personcine con il cappello a punta come i nostri due nuovi amici.

20170707_111106

Lo gnomo David con la sua folta barba bianca , il cappello rosso e la giacca blu è moto rispettato nella piccola comunità degli gnomi perchè ha dedicato tutta la sua vita a curare e aiutare gli animali del bosco.

20170707_111200

Sua moglie Lisa è la sua fedele compagna da oltre duecento anni e spesso aiuta David nelle sue avventure.

20170707_111133

I nostri due amici si amano ancora come fosse il primo giorno, sembrano quasi due gnometti giovani di centocinquant’ anni…..

20170707_115835

Sono o non sono una splendida coppia ?

Wonder Woman

La settimana scorsa sono stato al cinema a vedere il film dedicato alla nostra eroina interpretata dalla bella e brava Gal Gadot.

wonder_woman_ver8_xlg

Il film mi è piaciuto un sacco, al punto che all’uscita mi sono detto :”devo assolutamente realizzarla in versione pupazzovo”!!!

Ed eccola qui…….

 

IMG_20170630_184218.jpg

Il personaggio viene creato nel 1941 da William Moulton Marston ed è sicuramente uno dei  pilastri della DC comics.

wonderwoman.jpg

Figlia di Ippolita regina delle amazzoni, Diana ( il suo vero nome) viene inviata nel nostro mondo come rappresentante del suo popolo .

Wonder Woman ha una forza sovrumana  ma sebbene guarisca dalle ferite molto velocemente, non è del tutto invulnerabile. Può, inoltre, volare e correre a una velocità supersonica . Come tutte le amazzoni, Wonder Woman non invecchia e non può morire se non venendo uccisa.

 

La nostra eroina ha come armi un indistruttibile lazo d’oro, che se avvolge una persona la costringe a dire solo la verità, una tiara telepatica che può essere usata come arma da distanza e dei bracciali che possono respingere anche i proiettili.

Oltre al film attualmente nelle sale vorrei ricordare anche il telefilm degli anni 70 interpretato da Lynda Carter.

images (22).jpg

E questa era la sigla…..

La versione “pupazzovizzata” rispetto a loro sarà forse un pochino “curvy” però ha un suo fascino vero… ???

Mister T

Mr T, cioè  Laurence Tureaud, è un attore, ed ex wrestler  statunitense.

p1018582

Il nostro nuovo forzuto amico è noto per alcune sue interpretazioni televisive come Bosco “P.E.- Pessimo Elemento” Baracus nel telefilm degli anni ottanta A-Team o come il pugile Clubber Lang nel film  Rocky III.  Il nostro nerboruto personaggio è anche famosissimo per il suo classico taglio di capelli e per indossare una notevole quantità di gioielli in oro.

Certe volte sa  proprio essere un pessimo elemento…….

images (16).jpg

E questa era la sigla……

Le guardie della Regina

 

I soldati appartenenti alla “Queen’s Guard” sono un corpo militare inglese che solitamente presta servizio di guardia davanti alle residenze reali.

IMG_20170615_181713

Davanti a Buckingham Palace si tiene il cambio della guardia più celebre della città. Ogni mattina, alle 10.45, uno dei 5 reggimenti della Fanteria e la Banda del Reggimento si allineano nel cortile delle Wellington Barracks. Assistervi è uno spettacolo: ogni giorno le guardie, nella loro uniforme rossa e dal celebre colbacco in pelo d’orso, marciano fino al palazzo per il cambio delle sentinelle. Il Cambio della Guardia risale al 1660 e si tiene ogni giorno dal 1 aprile agli inizi di luglio, mentre il resto dell’anno si tiene a giorni alterni. Gli altri due Cambi della Guardia si tengono di fronte al palazzo delle House Guards e a St. James Palace.

IMG_20170615_181725

                    “God save the Queen !!!”

Pon Pon

Quando eravamo bambini io e mio fratello siamo stati abbonati per tanti anni a “Il Giornalino”, il grande giornale per ragazzi….

logo_giornalino_2010.jpg

Forse proprio grazie a questo magico settimanale ho incominciato ad appassionarmi ai fumetti leggendo le avventure di personaggi intramontabili come i franco/belga Asterix & Obelix, Lucky Luke e vari fumetti italiani d’autore proprio come il piccolo Pon Pon di Luciano Bottaro.

IMG_20170604_094219

Pon Pon, nasce  nel 1954, e viene pubblicato, per la prima volta nel 1955 sul settimanale “Lo Scolaro”. Il piccolo personaggio, che in un certo senso ricorda lo stesso Bottaro, è forse il primo tra tutti a muoversi in ambientazioni  care al suo autore. Il mondo di Pon Pon, infatti, altro non è se non un paesaggio di campagna tranquillo e sereno, popolato da funghi umanizzati ognuno con una personalità differente, con i quali Bottaro gioca e si diverte a cui fa vivere avventure strane ed incredibili, dove le difficoltà e i pericoli sono causati non da nemici , ma dai difetti stessi dei personaggi, che in fondo sono quelli tipici della società.images (17)

Il simpatico funghetto arriva nel 1971, sulle pagine del settimanale per ragazzi Il Giornalino, prima con avventure lunghe, quindi, dall’82 con tavole autoconclusive in apertura o in chiusura di ciascun numero.

download (12)

Per me realizzarlo è stato come fare un simpatico salto indietro nel tempo……..

 

 

 

Betty Boop

IMG_20160614_184117

Betty Boop è un celebre personaggio del mondo dei cartoni animati ideato nel 1930, e realizzato nel 1932 dalla fantasia prolifica e qualche volta addirittura irriverente dei fratelli Fleischer.

Betty è la tipica  ragazza alla moda del periodo jazz con i capelli corti e ricorda molto le dive del cinema di quel periodo .

betty-boop_001

Compare per la prima volta il 9 agosto 1930 nel cartone in bianco e nero Dizzy Dishes.

Può essere considerata, a ragione, la prima diva del mondo dei cartoni animati.

 

Il pompierovo

P2218838

 

IL POMPIERE
di Gianni Rodari

Il pompiere per chi non lo sa,
è un domatore di qualità.
Il fuoco è feroce come un tigrotto:
io lo addomestico in quattro e quattr’otto.
Con la pompa gli faccio passare
tutta la voglia di bruciare:
te lo spengo come un lumino,
come la fiamma di un cerino.
Mi preoccupa però
un terribile falò,
per il quale serve a poco
l’accetta del vigile del fuoco:
la guerra può incendiare il mondo
da un polo all’altro in un secondo.
Ma sapete che faremo?
Tutti insieme lo spegneremo.
Sarebbe bello da vedere:
tutti gli uomini un solo pompiere!

P2218839

Il punk-ovo !!!

Nel realizzare i pupazzovi, a mio fratello negli anni 80, venne in mente di creare questo simpatico punk-ovo.

IMG_20170219_095600

Come dite ?

Se siamo mai stati anche noi punk come lui con la cresta ???

Noooooooooooooo………….

IMG_20170219_095609

Nel pupazzovizzare  i pupazzovi ci siamo sempre guardati intorno con curiosità per raccontare i fenomeni di costume che l’attualità ci suggeriva e in quel periodo non poteva non entrare  nella schiera dei pupazzovi anche il nostro simpatico crestoruto amico.

IMG_20170219_095617

Che ne dite ?

Con il suo giubbotto di pelle e le catene, è o non è un autentico duro ?

La domanda poi mi nasce spontanea: ma dormire con questa cresta, non è un pochino scomodo ???

I Puffi

I Puffi sono dei piccoli ometti blu che vivono in simpatiche casette a forma di fungo. A prima vista potrebbero sembrare tutti uguali dato che tutti indossano pantaloni e cappello bianchi, ma ognuno di loro ha una caratteristica che lo contraddistingue dagli altri.

IMG_20170511_183625 (2)

Grande Puffo è il capo dei Puffi, e si distingue facilmente dagli altri per i suoi abiti rossi e la folta barba bianca. Tutti i Puffi si rivolgono a lui per risolvere i problemi. È un mago abile nel preparare incantesimi e pozioni. All’inizio della serie ha 542 anni ed è il più vecchio di tutti i Puffi

IMG_20170511_183651 (2)

“Gli strani ometti blu, alti su per giù due mele o poco più” nascono nel 1952 dalla fantasia del grande fumettista belga Peyo (nome d’arte di Pierre Culliford) come comprimari della serie John & Solfami su ” Le journal de Spirou”. Il successo dei piccoli ometti blu è tale da far guadagnare loro una serie personale  con storie brevi pubblicate sotto forma di mini albi.

IMG_20170511_183636 (2)

E questa era la storica sigla del cartone animato…….